Blog

Le illusioni del mondo fluttuante

in counseling 17 novembre 2017

KunyoshiIeri sera sono andata a vedere la mostra di Kuniyoshi, artista giapponese allievo del più famoso Hokusai (quello dell’onda, per capirci)

La corrente a cui appartengono questi due maestri viene chiamata “del mondo fluttuante”, con quel tipico vocabolario giapponese che ama la metafora e il sogno.

Kunyioshi è stato definito l’Arcimboldo del Giappone, perché molte delle sue opere utilizzano altre forme per comporre visi o corpi umani; una delle più originali è sicuramente quella in foto: la veste del guerriero, apparentemente molto macabra data la grande presenza di teschi, ad un secondo sguardo si rivela invece quasi tenera, perché i teschi sono in realtà…gatti che giocano!

L’INVITO di oggi, che cade a fagiolo anche con questo novilunio in Scorpione, è di andare OLTRE le ILLUSIONI, soprattutto quando sembra che nel mondo ci sia solo abbruttimento e desolazione.

Se guardo a tutti i momenti in cui mi sono successe cose spiacevoli, mi rendo conto che col senno di poi sono solo state FASI di passaggio, necessarie perché qualcosa di meglio potesse arrivare.
Ecco, adesso cerco di ricordarmi più spesso che TUTTO PASSA, non per accettare passivamente la realtà ma anzi, per avere una capacità di reazione migliore negli inevitabili momenti in cui commetto degli ERRORI o devo IMPARARE delle cose…a volte anche nel modo più duro.

Vivere nel MONDO FLUTTUANTE significa imparare a DANZARE fra le sue onde…e se talvolta ci sentiamo travolti, possiamo provare ad abbandonarci alla corrente invece di LOTTARE contro di essa: potremmo scoprire di essere dei pesci! 🙂

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *